La preparazione fisica nel bambino

Perché la preparazione fisica è importante fin da piccoli?

E’ fondamentale curare lo sviluppo delle proprie capacità fisiche fin da piccoli, perché ognuna di esse ha una propria fase sensibile di sviluppo superata la quale i miglioramenti sono ancora possibili, ma in misura decisamente più ridotta.

 In Italia, purtroppo, la preparazione fisica non ha mai goduto della stessa considerazione che riceve in altri paesi: in Francia e Spagna è ritenuta importante quanto la preparazione tecnica e il tempo dedicato agli allenamenti fisico-motori è di diverse ore a settimana fin dai primissimi anni di attività.

Come se ciò non bastasse, i nostri bambini partono con un gravissimo handicap rispetto a quelli di altri paesi: la quasi totale assenza dell’educazione motoria nella scuola primaria, cioè negli anni di maggior sviluppo delle capacità coordinative.

Un esempio per tutti: in Italia l’obbligatorietà dell’educazione motoria comincia dalla Scuola Secondaria   Inferiore e prevede due ore di attività a settimana.

I bambini francesi svolgono attività motoria per un’ora al giorno (5 ore a settimana) fin dalla Scuola Materna, e lo stesso impegno orario è mantenuto anche successivamente, nelle scuole di ogni ordine e grado.

Questo significa che quando vostro figlio avrà la sua prima ora di educazione fisica in prima media, un bambino francese avrà maturato esperienze motorie per un totale di circa 1 200 ore!

In totale, un alunno francese svolge dalle 1 700 alle 2 600 ore di educazione motoria in 12 anni scolastici, uno tedesco 1 400, uno inglese 1 500, 930 uno spagnolo (in 11 anni scolastici) e così via.

L’Italia è fanalino di coda in Europa con le sue misere 480 ore…..in 13 anni scolastici!

Ma l’aspetto più grave è che resta totalmente scoperta la fascia di età in cui il bambino è più sensibile all’apprendimento motorio.

Tutto questo crea un gap motorio molto difficile da colmare, ma non impossibile.

In questa situazione davvero sconfortante, l’unica soluzione efficace è quella di dedicare almeno un’ora allo sport ogni pomeriggio, dando ampio spazio alla preparazione fisico-motoria fin da piccoli.

In questo modo, probabilmente, si emergerà uno-due anni più tardi rispetto ai coetanei di altri paesi, ma almeno si emergerà….

_____

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...